Tasting the world - a spasso nella gastronomia italiana e mondiale

Archive for the ‘Produttori’ Category

Gambino – vini DOC alle pendici dell’etna

In Italia, Italiano, Produttori, Sicilia on novembre 27, 2008 at 5:15 pm

Estate 2008

Alle pendici dell’Etna, di ritorno da un’escursione alla scoperta dei paesaggi lunari di cui il vulcano omaggia i suoi ammiratori dopo una recente eruzione, decidemmo di portare a casa come ricordo qualche bottiglia di buon vino.

Nel paese di Linguaglossa, trovammo le indicazioni per l’azienda agricola Gambino. Decidemmo di seguirle. La nostra utilitaria era stanca dal viaggio verso le bocche dell’Etna e, a fatica, riuscì a condurci a destinazione.

Azienda agricola Gambino

Contrada Petto Dragone
95015 Linguaglossa (CT)
tel. +39 095 2272678  fax +39 095 2274188  mob. +39 348 8220130
e-mail:
info@vinigambino.eu

http://www.vinigambino.it/ è possibile ordinare i prodotti tramite il web

L’azienda Gambino è situata a circa 800 metri di altezza, il visitatore che decide di avventurarsi fin lassù, si trova immerso in una immensa gradinata di vitigni, per poi arrivare alla villa dove è accolto da un gruppo di giovani esperti.

Ci fecero accomodare nella tavola imbandita, già in attesa degli ospiti per cena, e ci offrirono tre assaggi dei loro migliori vini: un etna rosso, un etna bianco e il cantari.

L’Etna bianco è prodotto da vitigni Carricante, Cataratto bianco, Minnella bianca e Trebbiano. È un vino secco dal colore giallo paglierino e dal profumo delicato e fruttato.

L’Etna Rosso, è prodotto da una miscela di Nerello cappuccio e Nerello mascalese ha un’alta elevata gradazione alcolica (12,5 minimo), è secco di colore rosso rubino ed ha un profumo intenso ed un gusto corposo.

Il Cantàri, così chiamato perché chi lo ha prodotto asserì che facesse cantare coloro che lo bevevano (in dialetto siciliano cantari significa appunto cantare), è un vino rosso dal sapore intenso.

La degustazione fu accompagnata da un cesto di cubetti di formaggio pepato stagionato (tipico siciliano) e dell’ottimo pane che lasciava in bocca il gusto delle mandorle. Il pane arrivava da un fornaio della vicina Aci Reale, che nel forno a legna bruciava proprio gusci di mandorla; non riuscimmo a trovare il produttore, chiunque lo conosca, non esiti a lasciarmi un commento.

Seguì una visita dell’azienda, in cui l’addetto ci mostrò il macchinario che imbottiglia il vino, precisando le condizioni precise di temperatura a cui si deve trovare.

Nella stessa azienda è possibile acquistare olio, salse e vari tipi di miele alla frutta (acquistai quello alla fragola, ottimo, anche se molto piccante).

Formaggi francesi da Dubois et fils, maitres affineurs

In France, Italiano, Parigi, Produttori on novembre 26, 2008 at 4:51 pm
 

 Un'altra parte della formaggeria

Un'altra parte della formaggeria

Una piccola parte della formaggeria

Una piccola parte della formaggeria

La formaggeria dall'esterno
La formaggeria dall’esterno
Ho inaugurato il mio blog con la recensione di un ristorante parigino, per mantenere la tradizione, ho deciso di cominciare questa nuova rubrica con un distributore conosciuto proprio nel ristorante Jacques Cagna a Parigi.

Si tratta di una formaggeria situata nella periferia della capitale francese.

Per la precisione l’indirizzo è il seguente:

Fromagerie Dubois et fils

80 Rue de Tocqueville
Paris, 75017
+33146229243

Dopo aver assaggiato una selezione di formaggi da Jacques Cagna, presentata come una ruota di piccoli frammenti di paradiso disposti dal più dolce al più stagionato servita con una composta di frutta, ho pregato il cameriere di poter avere l’indirizzo del loro fornitore, per portare in Italia qualche assaggio di quella inebriante esperienza gastronomica.

Fu così che riuscii ad ottenere indicazioni per il negozio in cui la signora Dubois distribuisce i suoi preziosi consigli derivati dalla profonda conoscenza dell’arte di fare e degustare il formaggio.

Nella formaggeria è possibile acquistare i prodotti a peso, ma anche vassoi a tema e prodotti cucinati da madame Martine Dubois, il tutto dopo aver assaggiato e ponderato con calma il proprio acquisto.

Un maitre affineur non solo vende formaggi, ma ha anche una o più cantine a diverse temperature che favoriscono la stagionatura dei propri prodotti.

Tra i formaggi consigliati, ecco una lista dei più gradevoli:

– L’époisses della Bourguignonne, un formaggio di latte di mucca a pasta molle, simile al brie per consistenza, ma dal sapore più deciso.

– La mimolette vieille di latte di mucca a pasta pressata non cotta, presenta un caratteristico colore arancio, ha la consistenza di un parmigiano stagionato o meglio di uno sbrinz svizzero ed il sapore simile a quest’ultimo.

– Il chabichou de Poitou, formaggio di capra, a pasta molle, saporito e delizioso.

– Il buches de chèvre, un formaggio di capra a forma di salame con una crosta di pepe intorno, ottimo.

– Il charolais claquebitou, formaggio di mucca, a pasta molle.

– Il bleu, formaggio stagionato, denominato in tal modo per le caratteristiche muffe presenti nel suo impasto, non ha bisogno di presentazioni.